Proseguono le selezioni tra i 100 mila aspiranti volontari

"Are you a Games maker?"
Questo lo slogan che appare sulla t-shirt degli aspiranti volontari, alle prese con la selezione che ha toccato il raggiunto il North West di Londra, dopo i passaggi nel Weymouth e a Portland. Cinquemila persone sono attese fino al 16 aprile nel centro Digital World, in Salford Quays, per i test del caso. Il programma è curato da Jody Cundy, medaglia d'oro paralimpica. In tutto saranno 100 mila i potenziali candidati analizzati per garantire un servizio all'altezza delle aspettative generali. Il responsabile dei volontari è Phil Sherwood: "Vogliamo allestire il miglior team, scegliendo le persone più idonee e con le maggiori credenziali, provenienti da tutto il Regno Unito". La selezione consiste un incontro con lo staff del Comitato Organizzatore e prevede un colloquio di mezz'ora, oltre a una dimostrazione del concetto e dell'idea di volontario, legato ai Giochi Olimpici e Paralimpici.

CONI_gif_trasparente

Comitato Olimpico Nazionale Italiano
Largo Lauro De Bosis, 15
00135 - Roma - Italia
P.I 00993181007