Le qualificazioni

Atletica

pittogramma Atletica
Data inizio Data fine Specialità Città Evento
27.08.2011 04.09.2011 Tutte Daegu (Corea del Sud) Campionati Mondiali
I criteri di qualificazione

La qualificazione si ottiene in base a tempi, misure e punteggi indicati dalla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) in un'apposita tabella. Il periodo di qualificazione va dal 1º maggio 2011 all'8 luglio 2012 per tutte le prove ad eccezione delle staffette. Inoltre, per maratona, marcia, 10.000, eptathlon e decathlon tale periodo viene esteso dal 1º gennaio 2011 all'8 luglio 2012, mentre per la qualificazione delle staffette il periodo va dal 1º gennaio 2011 al 2 luglio 2012. Ogni Nazione può iscrivere fino ad un massimo di tre atleti per ogni prova se viene presa in considerazione la tabella di qualificazione "A", oppure soltanto un atleta per prova se viene presa in considerazione la tabella di qualificazione "B". La FIDAL ha stabilito che per ottenere il pass, occorre aver conseguito nel 2012 il minimo "A" (e comunque entro l'8 luglio 2012), oppure per chi ha ottenuto il minimo "A" nel 2011, occorre conseguire anche il minimo "B" entro l'8 luglio 2012. Tutte queste condizioni tuttavia sono necessarie ma non sufficienti per la partecipazione ai Giochi.

Per la marcia, invece, bisognerà  aver conseguito, nel periodo compreso tra la Coppa Europa di Marcia 2011 e la Coppa del Mondo di Marcia 2012, le seguenti prestazioni: 1h21'45" nei 20 km maschili, 3h53'00" nei 50 km maschili, 1h32'00" nei 20 km femminili, confermando la prestazione classificandosi entro la 20esima posizione alla Coppa del Mondo di Marcia 2012. Per la maratona costituiranno condizione necessaria, ma non sufficiente, aver conseguito nel periodo 1º gennaio 2011-31 dicembre 2011 le seguenti prestazioni: 2h11'30" per gli uomini, 2h30'00" per le donne. Per le staffette, si possono qualificare soltanto le migliori 16 staffette del ranking mondiale. Inoltre, soltanto per la maratona (uomini e donne) i primi 20 classificati ai Campionati Mondiali (24 agosto "“ 4 settembre 2011) a Daegu (Corea del Sud) saranno considerati come qualificati con il tempo di qualificazione della tabella "A", unitamente ai primi 10 classificati nelle maratone IAAF Gold Label, svoltesi durante il periodo di qualificazione (1º gennaio 2011 "“ 8 luglio 2012).

Per gli atleti del Club Olimpico sarà  concordato un percorso tecnico e personalizzato di avvicinamento all'appuntamento, eventualmente con deroga ai minimi FIDAL di partecipazione agli appuntamenti intermedi di avvicinamento e ai minimi FIDAL per i Giochi Olimpici stessi. Il conseguimento dei minimi, secondo le tabelle, è condizione indispensabile per l'iscrizione alle gare, ma non requisito unico per la partecipazione ai campionati che resta subordinata, in ogni caso, a una valutazione preventiva e insindacabile dell'efficienza individuale degli atleti di stretta pertinenza del Settore Tecnico.

 

CONI_gif_trasparente

Comitato Olimpico Nazionale Italiano
Largo Lauro De Bosis, 15
00135 - Roma - Italia
P.I 00993181007